Padre Pio

I miracoli sconosciuti del santo con le stigmate

José Maria Zavala

  • Pubblicazione: 14 aprile 2016
  • Pagine: 320
  • Illustrazioni: inserto fotografico
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788867370566
  • Traduzione: Gianluca Perrini
  • Prefazione: Elías Cabodevilla Garde
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 19,50
    - Sconto 15%: € 16,58
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

«Avrò più seguito da morto che da vivo», ha profetizzato un giorno Padre Pio, anzi san Pio da Pietrelcina, come è giusto chiamarlo dopo che Giovanni Paolo II lo ha elevato all’onore degli altari il 16 giugno 2002. E così è stato: da quando è stato dichiarato santo, la sua venerazione, già fortemente radicata in Italia, si è diffusa in tutto il mondo.

La sua vicenda è nota. Giovanissimo, ricevette le stigmate, che gli permisero di vivere sulla propria carne la Passione di Cristo. Dopo di allora risiedette sempre nel convento cappuccino di San Giovanni Rotondo, dove confessò decine di migliaia di persone, accorse a vederlo perché attratte dalla sua fama di santità e dai tanti eventi inspiegabili che accompagnavano la sua esistenza.

Oltre a ripercorrere la vita di Padre Pio, questo libro contiene proprio una nutrita antologia di eccezionali testimonianze inedite di persone (di ogni età e provenienza) che hanno incontrato in vari modi e circostanze il santo di Pietrelcina e che descrivono con ricchezza di particolari miracoli e conversioni ottenuti grazie alla sua intercessione.

I loro racconti aggiungono un nuovo tassello al ritratto di un uomo che con il suo carisma ha sfidato, e non di rado conquistato, le menti più brillanti della sua epoca.

«Padre Pio è uno di quegli uomini straordinari che Dio manda di quando in quando sulla terra a convertire gli uomini.»

– Benedetto XVI